DALLA DIREZIONE GENERALE

VALORE DELLA TABELLA INDICATIVA DELLE PERCENTUALI DI INVALIDITÀ PER LE MINORAZIONI E MALATTIE INVALIDANTI

a cura di Dott.ssa Flaminia Castagnola, Consulente nazionale medico-legale


Come accennato nel precedente articolo, per quanto riguarda l’invalidità civile, il criterio di riferimento per la valutazione dell’invalidità civile è quello baremico, rappresentato prima dalla Tabella approvata con il Decreto Ministeriale 25 luglio 1980, e successivamente dalla Tabella indicativa delle percentuali di invalidità per le minorazioni e malattie invalidanti.

> Continua a leggere

Image


NOTIZIARIO LEGALE

STRESS LAVORATIVO E RISCHIO IMPROPRIO

a cura di Avv. Aldo Arena


Con Sent. 5066/18, la S.C. ha chiarito, in materia di malattie professionali, quanto più volte affermato per gli infortuni sul lavoro. Segnatamente, sono indennizzabili tutte le tecnopatie fisiche o psichiche originate da rischio lavorativo, sia che esso riguardi la lavorazione, sia che riguardi l’organizzazione del lavoro, pur se non ricomprese tra le malattie o i rischi tabellati.

> Continua a leggere

Image

ATTI CRIMINALI E DIRITTO A PRESTAZIONI INAIL

a cura di Avv. Mauro Dalla Chiesa


Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione Civile con sentenza n. 17685-2015 hanno preso posizione sul contrasto giurisprudenziale che prevedeva diverse soluzioni in caso di fatti dolosi del terzo (aggressioni violente – omicidi).

> Continua a leggere

Image

OPPOSIZIONE INVIATA TARDIVAMENTE

a cura di Vittorio Glassier


La questione si ripresenta all'ordine del giorno periodicamente qua e là sul territorio nazionale, per cui è importante continuare a ragionarci. L’articolo 104 del TU 1124/65 dell’assicurazione INAIL precisa che l’opposizione è presentata “entro sessanta giorni dal ricevimento della comunicazione fatta…" dall’INAIL.

> Continua a leggere

Image