Home

 

 

Il Patronato ANMIL ha attivato un numero verde gratuito

 

Ai conviventi il diritto di usufruire dei permessi previsti dalla legge 104/1992. Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Sabato 24 Settembre 2016 00:00

La Corte Costituzionale riconosce il diritto al convivente di fruire dei permessi mensili previsti dalla legge 104/92. Nella sentenza, la Corte riconosce l’illegittimità costituzionale dell’art. 33 comma 3 “nella parte in cui non include il convivente tra i soggetti legittimati a fruire del permesso mensile retribuito per l’assistenza alla persona con handicap in situazione di gravità, in alternativa al coniuge, parente o affine entro il secondo grado.” Nelle motivazioni la Corte individua una violazione dei diritti costituzionali di solidarietà, salute ed eguaglianza oltre al superamento della concezione di

Leggi tutto...
 
L’ANMIL per il 73° anniversario incontra il Presidente della Repubblica al Quirinale Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 22 Settembre 2016 07:17
 
La P.A. non può licenziare il dipendente per il solo raggiungimento del requisito anagrafico Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 22 Settembre 2016 06:58

Con la sentenza n. 18099 del 14 settembre 2016, la Corte di Cassazione ha riconosciuto un’ importante tutela al dipendente pubblico contro i licenziamenti giustificati dal raggiungimento del requisito di anzianità contributiva dei 40 anni, ma non quello anagrafico dei 65 anni d’età. La Corte infatti riconosce che l’ente pubblico può risolvere il rapporto di lavoro per il raggiungimento del requisito contributivo dei 40 anni ma solo su richiesta dell’interessato. Pertanto il dipendente che abbia l ‘ interesse a rimanere in

Leggi tutto...
 
Se si utilizza il mezzo di trasporto privato l’INAIL indennizza a determinate condizioni. Quali? Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Venerdì 16 Settembre 2016 00:00

L’assicurazione Inail comprende anche gli infortuni occorsi con il mezzo di trasporto privato, purché utilizzato necessariamente per il percorso considerato normale. La giurisprudenza nel merito precisa che si può parlare di utilizzo necessario del mezzo di trasporto privato, in mancanza di mezzi pubblici, solo su distanze che superano il chilometro, in quanto se inferiori è più ragionevole e meno rischioso andare a piedi.

Leggi tutto...
 
La richiesta “una tantum” di euro 5600,00, vittime dell’amianto, Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Martedì 13 Settembre 2016 00:00

L’INAIL eroga ai malati di mesotelioma che abbiano contratto la patologia o per esposizione familiare a lavoratori impiegati nella lavorazione dell’amianto ovvero per esposizione ambientale comprovata, la prestazione assistenziale di importo fisso pari a euro 5.600,00 da corrispondersi una tantum, su istanza dell’interessato”. L’Inail, in vigore dal 10 settembre 2016, trasmette i nuovi modelli, che sostituiscono quelli attualmente in uso, utilizzati dai soggetti interessati, malati di mesotelioma non professionale e loro eredi, al fine di produrre l’istanza che ha esteso le prestazioni erogate dal Fondo per le vittime dell’amianto, in via sperimentale per gli anni 2015, 2016 e 2017, ai malati di mesotelioma non professionale.

Leggi tutto...
 
Partecipazione e condivisione Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 09 Settembre 2016 07:27

Partecipazione e condivisione, queste sono le parole che riassumono l’incontro di oggi che ha visto in collegamento multimediale 73 responsabili, provinciali e zonali, del patronato ANMIL. L’incontro è stato coordinato da Daniele Marzullo, Responsabile della comunicazione e formazione, e ha coinvolto tutti i responsabili di sede. Questo incontro è un’ulteriore tappa di un percorso formativo che la Direzione Generale ha iniziato da quest’anno attraverso incontri in aula con esperti affrontando problematiche sempre più complesse della previdenza, infortuni, malattie professionali e

Leggi tutto...
 
«InizioPrec.1234Succ.Fine»

Pagina 1 di 4
 

Informazioni dall'ANMIL

Utilizziamo solo i cookies necessari per mostrare correttamente la pagina web e garantire il corretto funzionamento del sito.

EU Cookie Directive Module Information